Distorsione alla caviglia? ci pensiamo noi

Nella distorsione non c’è solo il trauma su pelle e muscoli ma anche interessamento dei legamenti: classica è la “storta” alla caviglia come immagine di questo sintomo.

Per aiutarci usiamo degli impacchi di argilla. Ne sciogliamo un cucchiaio in poca acqua tiepida e mettiamo impasto sulla zona dolorante. Fasciamo poi con una garza o con qualcosa di pulito. Il bendaggio aiuta ad evitare che la zona lieviti troppo.

Ottime anche le frizioni fredde: basta qualche cubetto di ghiaccio dentro un fazzoletto e si tampona molto delicatamente la zona. Da ultima proprio se il male è forte o avete bisogno di recupero velocissimo, una monodose di Arnica alla 30CH: si inghiotte tutto tubetto in una sola volta!

by

Mi chiamo Laura Moroni, Il sito e quello che vedete nascono dalla mia passione per la Medicina Cinese e le medicine alternative tutte

Lascia un commento