Emicrania? no grazie

Avevo definito terribile il mal di testa, qui siamo nella peste! E’ tutto più accentuato nell’emicrania: i dolori alla testa sono molto più intensi, spesso accompagnati da nevralgie

(dolori trafittivi spesso a scarica elettrica) e si sommano disturbi del tratto gastro-digestivo (nausea, vomito). Consiglierei della Belladonna 7CH, 1 granulo ogni 15 minuti durante l’attacco, utile stendersi al buio e massaggiare ritmicamente dall’interno verso l’esterno le sopracciglia, quando sentiamo arrivare l’attacco consiglierei un bel caffè forte, che lavora bene sul nostro sistema circolatorio, e poi durante delle spremute di limone, che supportano il digestivo. Finiti gli attacchi acuti però una bella terapia di fondo: scegliete tra osteopatia, chiropratico o agopuntore, ma fatela, la medicina classica per questo sintomo imbottisce di antidepressivi o lavora sugli ormoni, quindi fate un po’ voi!

by

Mi chiamo Laura Moroni, Il sito e quello che vedete nascono dalla mia passione per la Medicina Cinese e le medicine alternative tutte

Lascia un commento