Il fuoco negli elementi della Medicina Cinese rappresenta la massima espansione ed espressione, come l’estate che lo incarna. Qui la natura esplode nella sua manifestazione, e il clima ci porta in una condizione di esteriorizzazione.

Sole e caldo fanno maturare i frutti, ma anche noi. Si sa che il sole ha un effetto serotonina-like, e il suo impatto sulla pelle dà effetti estremamente gradevoli. Anche la luce agisce sul buonumore, ci porta ad essere più attivi e in movimento.

Se è vissuta bene l’estate è anche la stagione dei resoconti. La massima espressione porta in superficie i residui tossici dei quali ci dobbiamo sbarazzare. Nella dieta per questo usiamo il gusto Piccante che aiuta a muovere.

Anche se il gusto associato all’elemento Cuore è l’amaro, non va usato da solo, ma in associazione al dolce e al piccante come visto. Solo alla fine dell’estate, quando cominciano a dirci che dobbiamo chiudere la casa perchè le vacanze sono finite, possiamo usare solo l’ Amaro, che toglie tutta l’umidità, che in residuo darebbe problemi nelle chiusure dell’ Autunno. Tipo aumento perdita capelli per insufficiente diffusione capillare dell’energia, o episodi di confusione per umidità in settore Shen.

Le associazione di questa stagione

le abbiamo già viste in parte. Abbiamo estate come stagione, l’amaro come gusto, il rosso come colore, l’orecchio come organo di senso, la risata come esteriorizzazione

Il compito verso noi stessi

E’ quello di riempirci d’amore per far cicatrizzare vecchie ferite emotive. Diciamo che dobbiamo riempirci di abbracci affettuosi.

Per quanto riguarda la routine quotidianahttps://www.lauramoroni.com/estate-in-pausa-rossa/

Ci possiamo alzare prima del solito, per assorbire bene effetti della luce del sole e sentirci motivati durante il giorno. Una pausa dopo pranzo aiuterà il recupero del nostro cervello. Mentre il coricarsi più tardi ci porterà a ritmo con le giornate che sono più lunghe.

Inoltre via dalla Rabbia, che produce calore e quindi danneggia.

E come dietahttps://www.amazon.it/mio-cibo-dintorni-Laura-Moroni-ebook/dp/B08963R1TT/ref=sr_1_6?adgrpid=1289727492225547&dchild=1&hvadid=80608054391012&hvbmt=bp&hvdev=c&hvlocint=226&hvlocphy=1911&hvnetw=o&hvqmt=p&hvtargid=kwd-80608172736210%3Aloc-93&keywords=laura+moroni&qid=1623852802&sr=8-6

Vanno bene cibi Yin per bilanciare il calore, quindi possiamo mangiare freddo. Vengono inoltre diminuite le tossine da questi cibi e si producono più fluidi.

Ripetiamo che vivere in armonia con la stagione è il cuore della Medicina Cinese, le radici affondano quindi nella prevenzione. E il cibo come cura viene usato per aumentare le difese del corpo, e pulire ciò che non serve. Così saremo più in salute e forti, con la mente in equilibrio.

Quindi tornando al cibo, possiamo dire che aumentare lo yin, aiuta a radicare lo yang in accesso, perciò della carne, se non siamo vegetariani, è ben accetta.

Frutta OK: albicocca,pompelmo,fico,melone,uva,cocomero,pesca

verdura OK: cetriolo,scalogno,carote,zucchine,peperone,sedano,melanzane

cereali OK: riso,orzo, miglio giallo

proteine OK: gallina,faraona,pesci bianchi,formaggio pecorino

e zenzero,menta,timo,rosmarino,salvia,genziana,liquirizia

e quindi Buona estate!